giovedì 27 febbraio 2014

SOCCORSO AL SOKKORSO





Ciao Massimo,
ti scrivo per esprimerti tutto il nostro disappunto per aver scoperto che a Dicembre la Giunta ha deliberato di stanziare 332.700 euro per "progetti di miglioramento aree a verde pubblico in varie zone del territorio comunale" e non sono stati contemplati i giardini di via Marx.
A titolo di esempio per l'ex Ippodromo si legge che "attualmente nel parco sono presenti alcune attrezzature ludiche poste in prossimità dell’ingresso principale, ma trattasi di giochi ormai vetusti ed in pessime condizioni, che devono essere rimossi".
Conosci bene i problemi del quartiere e più volte abbiamo parlato della necessità di ripristinare i giochi rimossi perché irrimediabilmente danneggiati ed effettuare opera di conservazione su quelli esistenti (leggo
che per il giardino di via Caduti senza Croce è prevista proprio la ristrutturazione e la ripavimentazione).
Tu ci dicesti che come Circoscrizione non avevi sufficienti risorse e che avrebbe dovuto occuparsene l'Amministrazione Comunale.
Scoprire che su 332.000 euro non ci sia stato destinato niente ci lascia con un enorme senso di amaro in bocca e ci conferma ancora una volta, se mai ce ne fosse stato bisogno, che il Soccorso è considerato da questa Amministrazione un quartiere di serie B, su cui non vale più la pena investire ma che può essere anzi ulteriormente sfruttato incrementando il cemento - 220 appartamenti nell'area ex Salvi-Cristiani più altri 3 palazzi nell'ex Ambrosiana i cui proventi andranno altrove - o realizzando infrastrutture come il viadotto che avrà un impatto urbanistico micidiale - speriamo non mortale - sul nostro quartiere.
Fra di noi c'è sempre stato un rapporto di reciproca stima e di rispetto e spero che tu voglia farti nostro tramite presso il Sindaco affinché ripari a quella che a noi sembra una vera ingiustizia.

Grazie,

Filippo Bonanni
Comitato per la Riqualificazione del Soccorso


Caro Filippo,
se quello che mi stai riferendo è la pura verità e non metto in dubbio le tue parole il tuo disappunto è il mio!!... sarà mia cura averne contezza tramite gli uffici competenti ma fin d’ora sono d’accordo con te che
quella presa sia una scelta totalmente sbagliata e punitiva per tutto il quartiere del Soccorso.
Sai bene quanto mi sia speso assieme a tanti altri per rendere la zona più vivibile e tanto è che ad un certo punto (estate 2012) i risultati si erano visti e bene!... Purtroppo la Circoscrizione non ha la risorse (così
come tutte le altre) per poter intervenire in quel campo ed è un vero peccato perché penso che, tutti assieme, sfruttando la nostra passione, il nostro voler bene alla città e la partecipazione di tanti cittadini, a
prescindere dal loro colore politico, avessimo trovato in quell’occasione la medicina giusta.
Sono a tua completa disposizione per intraprendere, una volta accertato quanto da te riferitomi, un percorso comune per tutelare gli interessi del Soccorso che non sono solo quelli di chi vi vive e vi abita o lavora ma sono gli interessi di tutti i pratesi.
Un caro saluto.


Massimo Taiti
Presidente Circoscrizione Centro



Massimo,
ti ringrazio per le tue parole e restiamo a disposizione, non appena avrai
verificato i fatti, ad incontrarti per discuterne insieme.
Grazie ancora,
Filippo Bonanni
Comitato per la Riqualificazione del Soccorso
Posta un commento