venerdì 4 aprile 2014

EMILIANO BONINI: INDIPENDENTI PER FARE
























N.B. Sulla home page del blog è possibile votare il proprio partito (o lista) preferito! 

E' stato presentato ieri il settimo candidato sindaco per le prossime amministrative del 25 maggio. A sorpresa dal cilindro degli Indipendenti per Prato sbuca la prima "bicicletta". Insieme al simbolo dell'IPP infatti vi sarà pure quello di Fare per Fermare il Declino. Gianluca Banchelli (IPP) e Paolo Pratesi (FPFID) hanno svelato l'ultimo mistero: il loro candidato sindaco è Emiliano Bonini. Pratese purosangue, ingegnere edile, libero professionista, studio proprio dirimpetto l'ufficio del sindaco. Un personaggio semisconosciuto al mondo della politica pratese. Che è stato convinto a scendere in campo dall'assoluta sua identità di vedute con le idee degli Indipendenti e quelle di Fare! Giovane, foto e telegenico, per professione di mestiere e di valori uomo del "fare" Bonini ha illustrato, con una notevole sapienza da consumato leader politico, i punti programmatici della sua "salita in campo". Simpatico ed empatico Emiliano Bonini sarà l'efficace frontman dei tre consiglieri usciti dal PDL (Banchelli, Gestri ed Innaco) e dei fans pratesi di Oscar Giannino. Passa per un breve saluto anche la bella nipote pratese di Santo Versace, presidente nazionale di Fare per Fermare il Declino. Auguri di buon lavoro e di buon risultato.

N.B. Sulla home page del blog è possibile votare il proprio partito (o lista) preferito! 
Posta un commento